2011 – tecnica mista, 30 x 50 cm

 

Occhi e bocche aperte, anche i pesci sembrano stupiti dalla profondit√† e dalla bellezza degli abissi dell’oceano. A guidare il loro vagare sono le onde con il loro ritmo regolare, che in quest’opera sembra accompagnare anche il sole nel suo tramonto infuocato.