Sono nata nel 1982 e fin da piccola una delle mie più grandi passioni è stata il disegno. Ho frequentato l’Istituto d’arte “P. Selvatico”, scegliendo l’indirizzo di disegno industriale. Qui, ho imparato a utilizzare tecniche e materiali diversi, a riconoscere i differenti approcci interpretativi e stilistici, ad amare l’arte in tutte le sue forme.

Dopo aver conseguito la laurea in architettura allo IUAV di Venezia, ho deciso di tornare nuovamente al Selvatico per seguire il corso di oreficeria, approfittando della presenza di due dei più grandi Maestri dell’Oreficeria Padovana: Stefano Marchetti e Graziano Visintin.

Dal 2011 collaboro come architetto presso lo studio R&S Engineering Srl di Padova, team che si occupa di restauro e progettazione.

Frequentando mostre e fiere d’arte contemporanea sono entrata in contatto con le opere di artisti che mi hanno profondamente colpito, come Ugo Nespolo, con la sua particolare tecnica compositiva di incastri lignei, ritrovata poi anche in Raffaello di Vecchio, ora mio prezioso consigliere e maestro. Da loro ho ripreso e reinterpretato questa tecnica di lavorazione del legno che, avvalendosi del seghetto da traforo e di particolari accostamenti cromatici, caratterizza le mie opere.

Compaiono figure, soprattutto animali, ma anche composizioni geometriche dai colori vivaci, per evocare sensazioni positive, per scacciare i pensieri e trasmettere la gioia del vivere. I maiali rimangono i miei soggetti preferiti, una passione che ho ereditato da mio padre che possiede un’immensa collezione di oggettistica a tema, raccolta in quasi quarant’anni visibile nel museo Maialido.

Il soprannome “simple”, coniato per me come tag da un amico writer Peeta, insieme all’omino stilizzato sono diventati il mio logo, che imprimo a fuoco dietro ad ogni mio quadro e opera.

 

Le mie esperienze artistiche:

  • Mostra personale presso l’enoteca Cantina Italiana di Noventa Padovana, 2019.
  • Esposizione di alcune opere nel ristorante Pasta Sisters a Los Angeles, 2019.
  • Esposizione di alcune opere nella cicchetteria spagnola La Taberna a Dolo (Ve), 2019.
  • Mostra personale presso hamburgeria BurBaCa Matera, 2019.
  • Inserimento di una riproduzione di un quadro per la copertina del volantino dell’evento Fra terra e acqua, alla scoperta del territorio, Città di San Donà di Piave, Assessorato alla Cultura, Musei Civici Sandonatesi, 2019.
  • Aggiudicazione del concorso per il piatto dell’anniversario Nemorâz del Porcit alla Tavernetta da Aligi a Porpetto (UD) 2019.
  • Comparsa su Rai Uno nel servizio di Vincenzo Mollica su DoReCiakGulp con l’esposizione tenuta presso il ristorante La Favorita al Lido di Venezia, 2018.
  • Mostra personale presso il ristorante La Favorita al Lido di Venezia, 2018.
  • Esposizione di alcune opere in occasione del Festival della Bonifica tenutasi a San Donà di Piave, 2018.
  • Esposizione di alcuni pezzi di design realizzati durante il periodo scolastico all’Istituto d’Arte, in occasione dei 150 anni del Selvatico, la scuola delle arti di Padova, presso Palazzo Zuckermann, Padova dal 14 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018.
  • Vernissage collettiva Viaggi di mare, marine d’Italia… e oltre, presso la sala Info Point del Comune di Scarlino, località Puntone (Gr) dal 19 agosto all 24 settembre 2017.
  • Mostra personale di quadri presso il bar osteria Fradei Kempes, in Riviera Tito Livio a Padova, dal 28 gennaio al 31 marzo 2017.
  • Partecipazione al concorso New Design indetto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel 2014, con conseguimento di un riconoscimento per il lavoro orafo svolto.
  • Esposizione personale, Villa Breda, Ponte di Brenta (PD), 2013.
  • Vincitrice del concorso di Land Art per la riqualificazione del parco di Villa Breda a Ponte di Brenta (PD) con concessione di spazi per una mostra personale dove ho esposto i miei quadri (anno 2013).
  • Primo posto al concorso per il piatto dedicato alle Rane del ristorante La Ziria Monaco Sport HotelL di Santo Stefano di Cadore (BL), 2013.
  • Partecipazione al concorso Filo Rosso 2012 promosso dall’Associazione Gioiello Contemporaneo nel Comune di Muggia (esposto anche ad Isola, Slovenia); catalogo a stampa: AGC, Filo rosso 2012, biennale Internazionale del Gioiello Contemporaneo, Comune di Muggia.
  • Shortlist (20 selezionati su oltre 200) al concorso Souvenir d’Italie, 2012 e partecipazione alla mostra collettiva a Palazzo Bonin, Longare (VI) dal 10 settembre al 10 ottobre 2012; catalogo a stampa: Alba Cappellieri, Il gioiello souvenir tra memoria e design, Marsilio 2012.
  • Realizzazione del disegno per il piatto celebrativo dell’anniversario Nemorâz del Porcit, ogni anno dal 2012 fino al 2017.
  • Secondo posto al concorso per il piatto dedicato alle Rane indetto dal ristorante La ziria Monaco Sport Hotel di Santo Stefano di Cadore (BL), 2012.
  • Vincitrice del concorso Orthoclassic, 2010: il mio disegno diventa l’immagine della nuova linea “Farmer Annie”.
  • Alcune illustrazioni realizzate per la Tavernetta da Aligi di Porpetto (Ud) sono state pubblicate in: S.Bertossi, G.Pacorigh, Nemorâz del Porzit, Palmanova, tipografia OGV, 2009.